Alessio Ciacci “Stratega di Rifiuti Zero” premiato al Gran Galà dell’Ambiente

sul palco2Forte dei Marmi – Gran Galà dell’Ambiente.  “Forte premia lo stratega di Rifiuti Zero”
Alessio Ciacci, ex assessore all’ambiente del Comune di Capannori e Paolo Bagnoli, biologo ed ex consigliere comunale, sono i premiati del Gran Galà dell’Ambiente 2014 che l’Assessorato all’ecologia e l’Osservatorio di destinazione turistica hanno organizzato per la sera del cinque settembre al teatro estivo dell Pineta Flaming in via Matteoni. Ciacci in particolare è un vero personaggio: dal 2007 al 2013 è stato Assessore all’Ambiente del Comune di Capannori, il primo Comune in Italia ad aver aderito alla strategia internazionale “Rifiuti Zero”; è stato poi membro del Consiglio direttivo dell’Associazione Comuni Virtuosi, del Direttivo nazionale del Coordinamento Enti locali Agenda 21 per Kyoto e del Coordinamento Enti locali per l’Acqua pubblica. Nel 2013 è stato nominato anche Personaggio ambiente italiano dell’anno. E’ stato, tra l’altro, anche membro del Consiglio d’amministrazione dell’Ato Rifiuti della Provincia di Lucca, del Direttivo nazionale dell’Associazione ManiTese, e del Direttivo nazionale del Comitato italiano per il Contratto mondiale sull’Acqua. Oltre ai due premiati principali, verranno consegnati attestati a venti cittadini del Forte che si sono dotati del composter e che avranno perciò diritto ad uno sconto concreto del 5% sulla tassa raccolta rifiuti, e tre scolaresche della scuola media cittadina.
“Come tradizione – spiegano l’Assessore Emanuele Tommasi e il collega Alessio Felici, promotori dell’evento- sarà una serata informale, all’insegna del divertimento e della cultura ambientale, che vuol essere un’occasione di stimolo verso le tematiche di tutela del nostro prezioso ambiente cittadino e al tempo stesso di svago sottolineando le cose che sono state fatte” Angelo Petri – Il Tirrenoarticolo2targa2

Lascia un commento