“Magicamente Plastica”: in scena a Rieti lo spettacolo di magia per scoprire le mille trasformazioni della plastica

Si è tenuto presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti “Magicamente plastica” lo spettacolo promosso da Corepla, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, in collaborazione con ASM Rieti e con il patrocinio del Comune di Rieti, per raccontare agli alunni delle scuole primarie reatine i segreti del riciclo e le mille trasformazioni della plastica.

A dare il benvenuto ai 600 studenti intervenuti, il Responsabile Relazioni col territorio di Corepla – Massimo di Molfetta, il Presidente di Asm Rieti – Alessio Ciacci e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Rieti – Claudio Valentini. Dopo un breve pre show in compagnia di Mr Plastik e della sua assistente Polly Ester, lo spettacolo ha preso vita con i bizzarri esperimenti del Prof Poliprò e del Prof Poly Tilene, due magici scienziati che hanno stupito gli spettatori con imprevedibili apparizioni, inspiegabili levitazioni e sorprendenti trasformazioni degli imballaggi in plastica in nuovi oggetti.

Grazie alla magia, che utilizza un linguaggio diretto e universale, è stato così possibile dar vita a un vero e proprio progetto di edutainment: raccontare il riciclo della plastica attraverso il divertimento e lo stupore. Un modo nuovo per fissare nella memoria dei giovanissimi spettatori un tema di grande interesse e per renderli più consapevoli dell’importanza della raccolta differenziata. Al termine dell’evento, inoltre, sono stati distribuiti dei gadget in plastica riciclata a tutti i ragazzi presenti e consegnati dei kit didattici alle insegnanti per poter approfondire, anche in classe, i temi legati all’ambiente.

«Il Comune di Rieti nel corso del 2017 ha raddoppiato la quantità di imballaggi in plastica rispetto all’anno precedente – dichiara Massimo di Molfetta, Responsabile delle Relazioni col Territorio Corepla, che aggiunge: – Ci auguriamo che l’impegno dei cittadini, dell’Amministrazione comunale e di ASM Rieti continui in questa direzione. Oggi Corepla è impegnata affinché i temi legati all’ambiente passino attraverso iniziative come queste, perché educare con il gioco e il divertimento è il modo migliore per coinvolgere i cittadini del futuro».

«Ringraziamo Corepla e il Comune di Rieti- afferma Alessio Ciacci, presidente di ASM – per questa bellissima mattinata che ci ha permesso di coinvolgere oltre 600 studenti in un bello spettacolo che ha toccato i temi del riciclo e dell’ambiente. Questi ragazzi saranno la Rieti del futuro. Grazie a eventi come questi, noi di ASM lavoriamo con le giovani generazioni per un futuro più sostenibile e continuiamo ad essere a disposizione delle scuole per laboratori ed incontri per approfondire i temi del riciclo dei materiali».

Medesima soddisfazione per l’assessore all’ambiente, Claudio Valentini e per il Comune di Rieti che ha patrocinato l’iniziativa. “Una manifestazione, simpatica, molto utile, e da ripetere – ha detto Valentini – che mira alla sensibilizzazione, soprattutto verso i bambini, ad una corretta gestione della raccolta differenziata e del riciclo della plastica. Il Comune sarà lieto di patrocinare altre iniziative simili, magari rivolte anche agli studenti delle scuole medie, ponendo al centro anche il riciclo della carta. Sensibilizzare ed informare i giovani vuole dire avere degli adulti che sapranno comportarsi correttamente nella gestione dei rifiuti, nel rispetto dell’ambiente”.

Lascia un commento