“Il Valore dei Rifiuti e l’Economia Circolare” a Santa Marinella (RM)

A.R.U.A. – ASSOCIAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA ED AMBIENTALE
Via G. D’Annunzio n.1, Santa Marinella (RM) – INFO 3384822273

MARTEDI’ 6 FEBBRAIO 2018, PARROCCHIA di SAN GIUSEPPE

CONFERENZA:
“IL VALORE DEI RIFIUTI” ECONOMIA CIRCOLARE

 

A.R.U.A. – Associazione per la Riqualificazione Urbana ed Ambientale di Santa Marinella, coerentemente con i propri scopi statutari, continua a essere presente sul Territorio con l’ennesima iniziativa che affronta il tema dei “rifiuti”, ma questa volta in termini economici: “ IL VALORE DEI RIFIUTI” – ECONOMIA CIRCOLARE è Il titolo della Conferenza prevista per Il giorno 6 Febbraio ore 18,00 presso la Parrocchia di San Giuseppe.
L’Economia Circolare promuove una concezione diversa della produzione e del consumo di beni e servizi, e mette al centro la diversità, in contrasto con l’omologazione e il consumismo cieco. Secondo l’economia circolare “I RIFIUTI SONO CIBO”, in un certo senso non esistono: IL PRODOTTO DEVE ESSERE PROGETTATO PER LO SMONTAGGIO E RI-PRODUZIONE, SENZA PRODURRE SCARTI.
Dopo l’introduzione dell’Arch. Stefania NARDANGELI, Presidente Socio Fondatore di A.R.U.A., gli esperti della materia: Eleonora MATTIA – Membro del Consiglio delle Autonomie del Lazio, e Alessio CIACCI – Campione dell’Economia Circolare 2017 e Presidente di Osservatori a Rifiuti Zero, attraverso la presentazione di soluzioni ed esempi virtuosi in atto, dimostreranno che SI PUO’ FARE.
Ma la strada è lunga e A.R.U.A. , con la Conferenza sull’Economia Circolare, contribuisce a diffondere la “cultura giusta” anche a Santa Marinella: L’Arch. Stefania Nardangeli, ideatrice dell’iniziativa, ricordando anche la precedente Conferenza sulla “Legge Regionale sulla Rigenerazione Urbana”, dichiara che l’obiettivo dell’associazione è quello di condividere per costruire un “senso comune”, nel rispetto dell’ambiente, per un futuro sostenibile pensando alle generazioni future.
PERCEPIRE I RIFIUTI NON SOLO COME QUALCOSA DA SMALTIRE, MA COME QUALCOSA CHE PUÒ ESSERE RICONVERTITO E RIUTILIZZATO E CHE, in questo percorso, CONTRIBUISCA ANCHE A OFFRIRE POSTI DI LAVORO E OCCUPAZIONE, È UN ASPETTO ESSENZIALE PER IL TERRITORIO.
L’Europa ha investito ed investe sull’Economia Circolare.
Le Amministrazioni devono prendere decisioni molto importanti e coraggiose, incidendo nella vita delle città, progettando sistemi per produrre meno rifiuti e differenziare al massimo.
I Cittadini, incentivati da sgravi fiscali, devono contribuire cambiando abitudini.
Il futuro di Santa Marinella dipende anche da come vengono trattati i “rifiuti”.
Tutti siamo responsabili … nessuno escluso!!!

Vedere locandina allegata.

Distinti Saluti.
Il Presidente di A.R.U.A.
Arch. Stefania Nardangeli

Lascia un commento