Capannori

ciacci annozerociacciimmagine-pannello-fotovolt1Capannori, comune di 46.000 abitanti della Provincia di Lucca, nel 2007 diviene il primo comune italiano Verso Rifiuti Zero ed avvia buone pratiche di gestione ambientale per il riciclo e la riduzione dei rifiuti, la partecipazione e la sostenibilità, ed in pochi anni diviene esempio per molte altre amministrazioni in Italia e non solo.

Alessio Ciacci, Assessore all’Ambiente per sei anni, ha curato l’estensione della raccolta differenziata porta a porta, l’avvio di numerose progettualità per la prevenzione degli scarti (tra cui l’approvazione del primo piano comunale, a livello nazionale, per la riduzione dei rifiuti), iniziative di risparmio energetico ed energie rinnovabili, di tutela delle risorse idriche ed una lunga serie di attività per promuovere il protagonismo locale tra cui il Bilancio partecipativo.

Clicca qui per scaricare una scheda sulle progettualità avviate nel settore rifiuti.

Di particolare interesse è stato il progetto della “Tariffazione puntuale“, un percorso che ha coinvolto nella progettazione i tecnici di Esper, Ascit ed il Comune di Capannori per attivare, primi in Toscana, una tariffazione incentivante che legasse la tariffa dei rifiuti all’effettiva produzione di rifiuto non riciclabile.

Il percorso, avviato in via sperimentale nel 2012, ed entrato a regime su tutto il teritorio nel 2013, ha visto inserire una innovativa tecnologia “R-Fid” in ogni sacco grigio del non reciclabile consegnato alle famiglie ed alle imprese del territorio. In questo modo ogni ritiro del materiale non rreciclabile viene contabilizzato e un maggior numero di ritiri a fine anno significa un aumento della tariffa. Come succede da sempre per le bollette dell’energia o dell’acqua.
Durante la mia azione amministrativa del settore Ambiente del Comune di Capannori, sono stati conseguiti i seguenti riconoscimenti:

Premio italiano Personaggio Ambiente 2012
Premio Toscana Ecoefficiente 2008, 2010 e 2012
Premio Comuni Ricicloni 2008, 2009 e 2010
Premio Comuni Riutilizzatori 2008 e 2009
Premio Comuni Virtuosi 2008
Premio Ecoitech 2009
Premio 2010 Un Bosco per Kyoto
Premio 2010 Sodalitas Social Award

 

alessio-su-city

Be Sociable, Share!