Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, al via a Rieti la raccolta dei giocattoli riutilizzabili

raccolta-giocattoliAl via la settimana europea per la riduzione rifiuti: Asm Rieti e le associazioni di volontariato partecipano organizzando iniziative solidali e per la valorizzazione del territorio

Ha preso il via sabato 18 novembre, e si concluderà domenica 26, l’edizione 2017 della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, iniziativa volta a promuovere azioni di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti. Il tema centrale di questo anno è la prevenzione dei rifiuti, tanto semplice quanto importante.

Asm, insieme al gruppo di Volontariato Vincenziano, Caritas e Centro diocesano di Rieti, ha organizzato una raccolta di giocattoli usati da destinare ai bambini di famiglie meno abbienti, nei punti di raccolta nelle quattro Farmacie aziendali: Asm1, viale Matteucci n. 10, Asm2 Piazza Angelucci snc, Asm3 Santa Rufina e Asm4 Via Martiri delle Fosse Reatine (Quattro Strade) nel corso di questa settimana. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Rieti, assessorato ai servizi sociali, ha la finalità di combinare in modo sinergico, il tema della tutela ambientale con quello della solidarietà, attraverso un’azione rivolta ai più piccoli.

“La settimana europea per la riduzione degli scarti è una iniziativa fondamentale ed importante per promuovere una necessaria cultura del riuso e della riduzione dei rifiuti – ha commentato il presidente di Asm, Alessio Ciacci – con questa iniziativa promossa assieme all’associazionismo locale che ringraziamo, vogliamo unire solidarietà e sostenibilità, promuovendo attenzione all’ecologia ma anche al diritto al gioco dei più piccoli”.

Altre iniziative, sul tema del riuso, sono state attivate dalle associazioni aderenti al progetto “ASM si fa Smart”. L’associazione “Terminillo una Montagna di Emozioni” e l’associazione “Fare Ambiente”, sono impegnate in una raccolta di pensili e oggetti utili per realizzare una biblioteca diffusa lungo i sentieri del monte Terminillo.

I ragazzi e volontari della “Loco Motiva” stanno raccogliendo, presso il loro centro, oggetti non più utilizzati, cui poter restituire una seconda vita durante il “Jumble Sale”, un mercatino di Natale solidale del riciclo. Chiunque avesse oggetti che non utilizza più, li può consegnare presso la sede della “Loco Motiva” aperta lunedì e mercoledì, dalle ore 11 alle 13, dal lunedì al venerdì, dalle 15.30 alle 19.30.
A livello europeo, sono state registrate 13.410 azioni e anche Rieti ha dato il suo contributo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento